Metodo della croce semplice

Il metodo della croce semplice (detto anche oracolo delle 5 carte) è un metodo molto semplice ma efficacie per la lettura dei Tarocchi, si utilizzano solo gli arcani maggiori e offre una lettura veloce e completa.

Esecuzione

Il cartomante ordina gli Arcani e li passa al consultante che li mescola formulando ad alta voce la domanda per la quale chiede una risposta. Quando il consultante si sente pronto pone il mazzo dei Tarocchi sul tavolo e lo taglia con la mano sinistra verso sinistra. Quindi l’indovino ricompone il mazzo ed estrae quattro carte e disponetele a croce secondo questo schema:

 

Metodo delle dieci carte

 

la prima a sinistra è ciò che è a favore del consultante, la seconda a destra ciò che gli si oppone, che va contro il quesito o la situazione, la terza in alto è il perché della domanda, la quarta in basso è la prima risposta al quesito posto. Al centro viene messa una quinta carta, che darà il risultato finale. La carta in questione sarà quella corrispondente al risultato della somma dei numeri delle quattro carte, che verrà a sua volta scisso e sommato se risulterà superiore al ventidue. Per esempio, la consultante chiede se potrà avere il figlio che vuole da anni ed escono: a sinistra la Papessa,
arcano n. 2; a destra, l’Imperatore, arcano n. 4, in alto la Luna, arcano n. 18; in basso il Sole, arcano n. 19. Sommando 2, 4, 18 e 19, si ottiene 43, che, sommato (4 più 3) perché supera il 22, dà come risultato 7. L’arcano numero sette è il Carro, che, posto in posizione centrale, che da il risultato finale. Se il numero coincide con quello di una carta già estratta, al centro del gioco non si metterà niente, ma la carta in questione rafforzerà ulteriormente il suo significato.

Commenti chiusi