Arcani Maggiori: Il Sole

Leggere i Tarocchi - La Luna

L’arcano ci presenta una coppia di gemelli teneramente allacciata, quasi in un giro di danza. Si tratta della ragione, il principio maschile, attivo, lo zolfo degli alchimisti, unita al sentimento, il femminile, ricettivo, il mercurio, trionfante nella luce della verità e della chiarezza. Quando la luce del Sole, vale a dire la presenza divina, avrà redento tutti gli uomini, essi potranno riappropriarsi della loro integrità: la coincidenza degli opposti e del paradiso perduto, dove non si conosce carenza. Il Sole arricchisce con una perpetua pioggia d’oro la coppia abbracciata: l’oro filosofico dell’alchimia, l’oro dello spirito, che è la ricchezza suprema. L’arcano del Sole deve essere studiato in contrapposizione con il suo complementare, la Luna. Infatti, dove là c’è il mutamento, l’apparenza, qui c’è il fisso, tutto ciò che è stabile e costante, la sostanza delle cose. Corrisponde alla lettera ebraica kof.


SIGNIFICATI POSITIVI

È insieme con il Mondo la carta più fortunata del mazzo e la più rassicurante. Luminosi e tutti promettenti sono infatti i suoi significati simbolici, che risultano ulteriormente rafforzati quando l’arcano esce diritto, affiancato da altre carte positive. Si tratta dunque del massimo che si potrebbe mai desiderare, un completo appagamento, un successo su tutti i fronti, il superamento di qualsiasi problema; complice, naturalmente, il temperamento adattabile e ottimista del consultante, sempre pronto all’allegria e al buonumore. Altruista e generoso, proprio come il sole che non nega la sua luce a nessuno, è felice di condividere la sua gioia con chi ama, in un clima di serenità e di tenerezza. Ha dalla sua parte la grande e meravigliosa capacità di accontentarsi di ciò che possiede e in questo è racchiuso il vero segreto della felicità di cui sembra godere quotidianamente. Il Sole diritto annuncia sempre una situazione particolarmente favorevole, un periodo fortunato e produttivo. Conviene approfittare di questo momento magico, di un destino propizio, che ha in serbo solo belle sorprese, e far tesoro di tutti i suoi doni: la serenità, il benessere, la sicurezza, le conquiste, i progressi, il sapere, insomma: una riuscita perfetta e duratura. Lodi, premi, ricompense materiali e morali, notorietà raggiunta esclusivamente per i propri meriti e con le proprie forze. Non a caso il Sole simboleggia proprio l’ascesa, la vetta, il risultato ma anche l’abilità, l’intelligenza, il carisma necessari a raggiungerlo. È, quindi, un arcano di comando, di potere sia sulle persone che sulle circostanze; non si tratta però di un dominio coercitivo, tirannico, quanto piuttosto di un istinto innato, che si estrinseca senza forzature e sempre nel pieno rispetto del prossimo e dell’ambiente, con calore, fierezza, nobiltà d’animo e di intenti. Insomma, la presenza di questa carta nel gioco è sempre confortante: un tormento sta per avere fine, un problema di vecchia data troverà finalmente soluzione, un ostacolo, una volta identificato, potrà essere facilmente sormontato. La situazione si sta evolvendo per il meglio, con la promessa di successi professionali e scolastici, vittorie sportive, progetti e associazioni fortunatissime. Aiuti consistenti, un avvenimento straordinario e indimenticabile. Poiché il Sole è la più vicina e luminosa delle stelle, la sua luce lo collega per analogia alla chiarezza e alla verità: un affare tenebroso si chiarisce all’improvviso, un segreto viene rivelato e la verità trionfa sulle apparenze. Ugualmente significativa è l’associazione simbolica Sole-oro-denaro che fa di questo arcano una promessa di abbondanza e benessere. Tuttavia, dal momento che il Sole, in astrologia, domina il segno del Leone, esibizionista e amante del lusso, ecco che la ricchezza può ammantarsi di fasto e di un culto dell’apparenza un po troppo smaccato. In questo caso il consultante dovrà fare appello a tutta la sua intelligenza, volontà, spiritualità per non cadere nell’eccesso. Altre tradizioni associano, invece, il diciannovesimo arcano al segno dei Gemelli, che ospita le giornate più lunghe e luminose dell’anno, appena prima del solstizio estivo; in questo senso, sotto l’influenza di Mercurio, il Sole segnala eloquenza, capacità di comunicazione e favorisce chi utilizza la parola, scritta o parlata, a livello professionale: editori, scrittori, giornalisti, conferenzieri. Ha il potere di attenuare gli effetti negativi delle carte vicine.

In amore: Un incontro esaltante destinato a stabilizzarsi in un rapporto armonioso e duraturo, molto soddisfacente anche sotto un profilo puramente erotico.Dopo una burrasca, la vita familiare vive momenti di grande serenità. Matrimonio, figli. Un amico sincero sul quale contare. Aiuti offerti e ricevuti. In genere, rapporti rilassati con l’altro sesso.

Lavoro e denaro: Il consultante sta per raggiungere l’apice della carriera. Successi intellettuali o artistici, talento letterario, invenzioni, scoperte che apportano notorietà. Un viaggio di lavoro, commerci e trattative fruttuose. Buoni guadagni, profitti, ricchezza meritata, ottimi affari, fortuna, prosperità.

Salute: Piena forma fisica, ottima salute, rigenerazione delle energie vitali, guarigione. Particolarmente soddisfacente la situazione per quanto riguarda gli occhi, il cuore, la testa.

Persone: Una persona generosa, allegra, ottimista, perfettamente inserita nel proprio ambiente: un innamorato sincero, un collaboratore affidabile, un amico. Bambini, adolescenti, giovani. Un professionista affermato, un editore, uno scrittore, un giornalista, un insegnante, un bibliotecario, un imprenditore, un dirigente, un medico, un commerciante.


SIGNIFICATI NEGATIVI

Il capovolgimento della carta ne rovescia tutta la positività: dove c’era chiarezza ora c’è il buio, dove c’era concordia, litigi e incomprensioni. La generosità si è tramutata in egoismo, la gioia di vivere in pessimistica inquietudine. Penalizzato risulta soprattutto il regno della parola, contrassegnato dalla mancanza di armonia, difficoltà di comunicazione, rotture di accordi. Il consultante sta attraversando un momento difficile, ma, invece di accettare aiuti e consigli, si rifugia in una sdegnosa solitudine. Cerca di contrapporsi all’insuccesso con un’attività caparbia, ma gli ostacoli sono insormontabili e la sfortuna impietosa. Tutto sembra muoversi nel senso sbagliato; le occasioni gli sfuggono di mano, i progetti si annullano o subiscono fortissimi ritardi. A peggiorare l’insoddisfazione, interviene una sensibilità eccessiva unita a un tocco di esibizionismo e di arroganza. Verità celate, bugie, malintesi, sprechi dettati dal desiderio di apparire ciò che non si è. La luce del Sole, falsata dal capovolgimento, diviene abbaglio, simulazione di una felicità solo apparente. Mancanza di sincerità e di chiarezza, inconcludenza, ideali nebulosi, futuro incerto. Eventi negativi o disagi in relazione ai bambini.

In amore: Un amore respinto, un matrimonio in difficoltà. Litigi, rotture, divorzio. Un lungo periodo di solitudine senza affetti né rapporti d’amicizia, una coppia che si chiude su se stessa isolandosi dalla realtà. Problemi di comunicazione con il sesso opposto.

Lavoro e denaro: Successo professionale ritardato, blocco, bocciatura, fallimento artistico. Guadagni mancati, sprechi.

Salute: Gravi problemi di salute, squilibrio psicofisico, incidenti, traumi irreversibili. Ustioni, cicatrici, insolazioni. Disturbi oculari, polmonari e cardiaci, intossicazioni da farmaci, allergie. Autismo.

Persone: Un superiore dispotico, un commerciante disonesto, un artista o uno scrittore di scarso valore.


Commenti chiusi