Arcani Maggiori: La Forza

Leggere i Tarocchi - La Forza

La Forza non è raffigurata nei Tarocchi attraverso scontate immagini di giganti nerboruti, ma viene irradiata da un personaggio femminile che, col potere della dolcezza e della sottigliezza e senza apparente sforzo fisico, doma il leone divoratore, la belva, emblema della foga e della veemenza, trattenendolo per le fauci. A ben guardare, tuttavia, i colori stessi della carta, a cominciare dalle vesti della donna, hanno molto da rivelare. L’abito azzurro, sinonimo dell’intelligenza e dello spirito, è, infatti, parzialmente ricoperto dal mantello rosso, il colore della forza e della vitalità. Similmente il copricapo, che ricorda nella forma a otto (l’infinito) quello del Bagatto, allude al primato del mentale sulla materia. Non ha senso soffocare l’energia dell’animale che è in noi, quando la si può giustamente incanalare e sublimare per utilizzarne l’immenso potenziale. Così fa l’alchimista che, ben lontano dal distruggere la materia vile, grezza, la purifica e la calcina fino a trasformarla in oro. Alla stessa maniera, la forza bruta del leone, distruttiva e divoratrice finché lasciata a se stessa, diviene, se correttamente captata e domata, un prezioso strumento di evoluzione. La conoscenza e l’intelletto dominano sull’istinto; il coraggio, la forza interiore hanno la meglio sul disordine e la casualità degli eventi. Se i piedi della Forza, figura prettamente umana, stanno ben piantati per terra, il qui e l’adesso, il copricapo ci parla dell’infinito ed è in questo spazio illimitato che la figura cerca di affermare la propria volontà e il proprio dominio. La donna impegnata senza sforzo nel combattimento con il leone ricorda da vicino il mito della ninfa Cirene, che fu trasportata dal dio Apollo, innamoratissimo di lei, fino in Libia, dove vinse da sola la sua battaglia contro un leone. Strettissima anche la parentela con l’eroe biblico Sansone, che trattiene le fauci di una fiera, esattamente come fa la donna di questa carta. Corrisponde alla lettera kaf dell’alfabeto ebraico.


SIGNIFICATI POSITIVI

Protagonista della situazione è una volontà ben costruita, in grado di dominare gli eventi e i capricci del caso. Rappresenta la determinazione che la spunta su qualsiasi ostacolo, il coraggio che affronta ogni pericolo, l’intelligenza che vince la forza bruta. Il consultante dispone di tutta l’energia necessaria per andare avanti, lottando metodicamente contro gli ostacoli, e con tutta la vitalità che si ritrova, non ha problemi a sostenere le proprie ragioni contro chiunque. È sicuro di sé e padrone dei propri mezzi, attivo e resistente alla fatica, autonomo, ambizioso, orgoglioso. Accetta anche gli aspetti meno lusinghieri di sé, ma, anziché reprimerli, lotta per sublimarli e trasformarli in punti di forza. Può contare sul magnetismo che sa di emanare, la forza interiore, la capacità di imporsi, l’intelligenza in grado di dominare gli eventi e di influire sugli altri. È la carta del discernimento e dell’autocontrollo, della moralità, del trionfo della scienza sulla natura. Difendere la giusta causa e aiutare il prossimo in difficoltà, ecco l’imperativo da seguire, attenendosi all’ideale di generosità, fedeltà ai principi, massima franchezza. I risultati saranno garantiti a chi non rinuncia alla lotta e alla sfida e porta avanti i propri progetti con sincerità e convinzione. Azioni intense, facili e insperate vittorie, difficoltà superate senza rischio, realizzazioni, conquiste. I desideri del consultante saranno esauditi, le sue aspettative di notorietà, evoluzione, successo pienamente confermate. Potenza, virilità, piaceri e divertimenti, vacanze, spettacoli. Liberazione da un problema, protezione divina, evoluzione rapida e irreversibile di una questione che sta a cuore, a patto che non si tenti di rinviare e che ci si tuffi nell’azione con coraggio e tenacia.

In amore: Passione e tenacia nella sfera affettiva e nei sentimenti, amore, fidanzamento, matrimonio, inserimento felice e costruttivo in un gruppo o in una famiglia. Il consultante non ha nulla di cui dubitare per quanto riguarda la fedeltà e la sincerità del partner. Attività sessuale intensa ed appagante.

Lavoro e denaro: Nuovi rapporti professionali sono previsti per il futuro; attività d’equipe, professioni legate all’attività turistica e allo spettacolo. Anche se il lavoro è faticoso, occorrerà impegnarsi al massimo, senza lasciare nulla di intentato. Successi commerciali, speculazioni fortunate, vincite al gioco. Si consiglia di perseverare nelle trattative e di investire capitali in oro o azioni legate al turismo e allo spettacolo. Decisioni da prendere senza indugio.

Salute: Ottima salute, energia che circola bene, vitalità, resistenza alla malattia.

Persone: Una persona intrepida, disciplinata e giusta fra i venti e i quarant’anni; una donna influente, disposta ad offrire aiuto. Una celebrità, un attore, un artista, un capo, un dirigente, un giudice, un arbitro. Figli, adolescenti, giovani.


SIGNIFICATI NEGATIVI

Quando l’arcano si presenta capovolto oppure occupa, nel gioco, una posizione negativa, esprime il suo potenziale negativo secondo due vie differenti e contrapposte: la debolezza, l’insicurezza, l’inconcludenza, l’indifferenza oppure, al contrario, l’eccesso, la violenza, la prevaricazione, e in questo caso si raccomanda la massima cautela nei confronti degli abusi di potere. Nel tentativo di affrettare i tempi, c’è il rischio di perdere il controllo, rivelando tutto l’orgoglio, l’intransigenza, l’aggressività di cui si è capaci. La liberazione incondizionata degli istinti conduce ad atteggiamenti egocentrici e tirannici: impulsività, irrazionalità, violenza, crudeltà, furia, arrivismo, superbia, ignoranza fino ai limiti della volgarità. Una dolorosa sconfitta si profila all’orizzonte, con il rischio di ferite, non solo morali, per chi non sappia o non voglia darsi al più presto una regolata. Inutile lottare contro una situazione troppo forte, costellata di ostacoli insormontabili. Insuccessi, perdite, incidenti, separazioni per cause di forza maggiore. Pericoli derivanti dall’auto e dal fuoco, siccità, incendi.

In amore: Rapporti possessivi, fondati più sull’egoismo, lo sperimentalismo sessuale, la prepotenza e il desiderio di potere che su un affetto sincero. Prevaricazioni sul partner, ingiustizie, testardaggine, caparbietà, orgoglio eccessivo che rischia di compromettere un riavvicinamento. Aridità nei sentimenti.

Lavoro e denaro: Perdita delle posizioni raggiunte, retrocessione meritata, ambizioni eccessive e frustrate, atteggiamenti ingiusti e prevaricatori con colleghi e subordinati. Grosse preoccupazioni per un lavoro che implica sacrificio e sforzi superiori alle proprie possibilità. Conflitti di interesse, investimenti fallimentari, litigi e cause motivate dal denaro.

Salute: Uno stato generalizzato di debolezza, anemia, impotenza, sterilità. Patologie del naso, degli occhi, della colonna vertebrale, del femore, delle ginocchia, delle ghiandole. Ferite, emorragie, infiammazioni, malattie improvvise e violente. Tendenza alla calvizie.

Persone: Una persona collerica e fanfarona, un despota contro cui misurarsi, un superiore crudele e autoritario, un avversario temibile.


Commenti chiusi